Prevede terremoto in Nord America

L’illustre geologo Jim Berkland avverte di un alto rischio per un terremoto di grande potenziale nel Nord America tra il 19 e il 26 marzo 2011.

Il geologo dell’USGS Jim Berkland, ormai pensionato, che è la persona che ha predetto con quattro giorni di anticipo il terremoto di magnitudo 6,9 nel 1989 a San Francisco, ha detto che il Nord America sembra essere a rischio imminente di un forte terremoto. Berkland dice che i mesi di ottobre, marzo e aprile sono i mesi storicamente quando i terremoti più potenti hanno abbattuto San Francisco. Collegato al fenomeno, è anche la super luna del 19 di marzo e, il giorno dopo, le maree equinoziali. Una “finestra sismica”, secondo Berkland, si sta sviluppando tra il 19 e 26 marzo. Berkland implica anche che le recenti morte di massa di pesci Redondo Beach e Acapulco non sono il risultato del terremoto in Giappone o le sue conseguenze , ma piuttosto segni (variazioni del campo magnetico) di un terremoto che potrebbe abbattersi  sulla costa occidentale del Nord America.

Annunci
  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: